LEGGERE, SCRIVERE, ILLUSTRARE

"Gioia - Il fiore all’occhiello" di PAN BOWEN, Corso plus 12

"Gioia - Il fiore all’occhiello" di PAN  BOWEN, Corso plus 12
Molte varietà di rosa sono coltivate per ornamento dei giardini o per fiori recisi.
Sono Arbustive con spine e hanno foglie pennato-composte. I fiori sono composti da cinque sepali e cinque tepali sono disposti in racemi, spesso con un fiore terminale.
La rosa è simbolo di bellezza, freschezza e leggiadria.

Pan Bowen Grafica, penna nera su carta.

 

Rosa, Rose

appartenenti al genere delle piante Rosacee, comprese le numerose specie spontanee : la rosa canina o di macchia ( composta da cinque petali di colore rosa pallido o bianco)

 

Molte varietà di rosa sono coltivate per ornamento dei giardini o per fiori recisi.

Sono Arbustive con spine e hanno foglie pennato-composte. I fiori sono composti da cinque sepali e cinque tepali sono disposti in racemi, spesso con un fiore terminale.

La rosa è simbolo di bellezza, freschezza e leggiadria

 

LA PAROLA CHE NON CONOSCO

Fiore Fio-re. Sostantivo maschile

 

Il fiore è caratterizzato da colori vivaci e profumo. Il fiore è il germoglio di una pianta formato da foglie che si modificano in petali e sepali, stami e pistilli, adatto alla riproduzione.

 

Si dice comunemente:

in fiore : durante la fioritura e se si riferisce ad una fanciulla, nel pieno della gioventù;

essere in fiore: essere una bellezza;

essere nel fiore degli anni: nello splendore della gioventù;

tutto rosa e fiori : tutto semplice e gradevole: il mio lavoro è tutto rose e fiori;

fiore all’occhiello. : cosa, persona, di maggior vanto: nel nostro corso plus 12, Gioia è il nostro fiore all’occhiello

 

Disegnate dal vero fiori e nature morte composte da:

 

I fiori di pesco : albero da frutto;

fiori selvatici : quelli che non sono coltivati dall’uomo e nascono, spontaneamente, nei verdi e folti boschi;

fiori secchi : L’uomo attraverso i fiori secchi realizza delle composizioni floreali;

fiori recisi : l’uomo taglia il fiore all’estremità dello stelo per poi immergerlo dentro un vaso contenente acqua.

Fiori di campo, fiori di montagna : si riferiscono alla loro nascita naturale in luoghi diversi.

 

Il fiore ha una simbologia:

Fiori d’arancio, simbolo del matrimonio, la sposa tradizionalmente li porta in occasione delle nozze.

Sin dall’antichità il fiore è l’immagine che associa il concetto della vita breve e della bellezza, anch’essa destinata a sparire in breve tempo.

Significato : attributo di Flora e talvolta dell’Aurora, caducità della natura umana, attributo della Primavera, dell’olfatto, della Logica e della Speranza.

 

Flora è rapita da Zefiro, il vento di Primavera, la sposa, offrendole in dono il regno sui campi e sui giardini.

Aurora appare su un carro mentre sparge fiori annunciando la nuova luce del giorno.

 

Nelle raffigurazioni delle Quattro stagioni, la Primavera è una donna che porta o sparge dei fiori.

 

In ambito iconografico il fiore rappresenta l’olfatto attraverso la raffigurazione di una composizione floreale o una figura che regge o annusa un mazzo di fiori.

 

La Logica, una delle sette arti liberali, regge un mazzo di fiori mentre La Speranza attraverso il fiore evoca la futura nascita di un frutto.

 

La città del fiore è Firenze, il giglio è elemento araldico.

 

Glossario

FIORE CROCIFORME, è un ornamento a forma di fiore di loto stilizzato, posto in cima ad un timpano, arco o pinnacolo, solitamente nell’architettura gotica.

 

Qual’è il significato delle famose Vanitas?

 

Studiare i Motivi floreali caratteristici dell’architettura classica, del Medioevo, del Barocco e del XIX secolo

Esempio :

-Anthemion

-Rosetta

 

Esercizio descrivete la Primavera di Sandro Botticelli.

 

Analizzate le seguenti opere:

Ambrogio Lorenzetti, ciclo degli affreschi del Buon Governo, 1350 circa, Siena , Palazzo Pubblico.

Leonardo da Vinci, Studio di Paesaggio,1473, Firenze, Galleria degli Uffizi.

Jan Van Eyck La Madonna del Cancelliere Rolin, 1453, Musée du Louvre, Parigi.

Claude Monet, il Ponte giapponese-1918-24, Minneapolis, Minneapolis Arts Institute.

Claude Lorrain, Paesaggio con Enea e Delo, 1672. London National Gallery.

Giorgione, La tempesta, 1508 Venezia , Galleria dell’Accademia.


"Come il ferro in disuso arrugginisce, così l'inazione sciupa l'intelletto." (Leonardo da Vinci)